“Errore di sistema”: a settembre l’autobiografia di Edward Snowden

Redazione Il Libraio | 01.08.2019

"Errore di sistema", in uscita in tutto il mondo il 17 settembre (in Italia con Longanesi), è l’autobiografia di Edward Snowden, ex agente della CIA che ha scioccato il mondo rivelando che il governo degli Stati Uniti cercava di creare un sistema di sorveglianza di massa...


Un libro destinato a far discutere. Esce in Italia il 17 settembre, in contemporanea mondiale, Errore di sistema, l’autobiografia di Edward Snowden annunciata dall’editore americano Macmillan Publishers e pubblicata in Italia da Longanesi.

Snowden_Errore di sistema

Nel 2013 Snowden, ex agente della CIA e consulente della NSA, ha scioccato il mondo quando ha rotto con l’establishment dell’intelligence americana, rivelando che il governo degli Stati Uniti stava segretamente cercando dei mezzi per raccogliere ogni telefonata, messaggio e mail inviati. Il risultato sarebbe stato un sistema di sorveglianza di massa senza precedenti, con la capacità di fare leva sulle vite private di ogni persona. In questa autobiografiaSnowden racconta per la prima volta la sua storia, portando il lettore prima ad approfondire la creazione del sistema di sorveglianza, e poi la crisi di coscienza che lo ha portato alla denuncia pubblica.

“Edward ha deciso all’età di 29 anni di rinunciare al suo intero futuro per il bene del suo paese“, dichiara John Sargent, CEO di  Macmillan Publishers. E ancora: “Ha mostrato un enorme coraggio nel farlo e, piaccia o no, la sua è un’incredibile storia americana. Non c’è dubbio che il mondo sia un posto migliore e più privato per le sue azioni”.

I diritti del libro sono stati venduti in 20 paesi e opzionati per la trasposizione cinematografica.

Fonte: www.illibraio.it

  • Commenti

Scopri i nostri suggerimenti di lettura personalizzati

Accedi al sito

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.