Nuovi libri per affrontare situazioni difficili nel mondo del lavoro

Redazione Il Libraio | 09.10.2021

Una guida su come imparare a gestire i rapporti con il proprio capo (e su come essere un buon capo), un volume su come brillare ai colloqui (e riuscire a non farsi mandare via), un manuale per capire quando è arrivato il momento di lasciare tutto e intraprendere un'altra strada: ecco tre nuove uscite che si concentrano sul mondo del lavoro


Capi terribili, colleghi respingenti, carichi di mansioni che non finiscono mai: non per tutti il mondo del lavoro è un luogo accogliente, dove potersi esprimere e dare il meglio di sé. Eppure, spesso, è proprio il lavoro che occupa la maggior parte delle nostre giornate, e dei nostri pensieri.

L’argomento è assai complesso (e, specie in questo periodo di pandemia, particolarmente caldo), le problematiche cambiano a seconda della situazione, del ruolo, della posizione che si ricopre, ma una cosa è certa: è auspicabile per tutti riuscire a lavorare nelle migliori condizioni possibili, sotto ogni punto di vista.

Per questo vi proponiamo tre nuove uscite editoriali che si concentrano proprio sul lavoro: una guida su come imparare a gestire i rapporti con il proprio capo (e su come essere un buon capo), un volume su come brillare ai colloqui (e riuscire a non farsi mandare via) e infine un manuale per capire quando è arrivato il momento di lasciare tutto e intraprendere un’altra strada.

Il pessimo capo 

copertina del libro il pessimo capo

Autrice: Domitilla Ferrari, esperta di marketing, di digitale e… di pessimi capi.
Editore: Longanesi.
Genere: manuale ricco di spunti per sopravvivere ai nostri superiori e non lasciarci sopraffare (se ne volete un assaggio, in questo articolo ne abbiamo pubblicato un estratto).
Pagine: 192.
Trama: la storia del pessimo capo, purtroppo, la conosciamo tutti (o quasi). E forse in questo periodo di smart working la situazione lavorativa è anche peggiorata, dal punto di vista dei rapporti interpersonali. In questo libro, Domitilla Ferrari ci parla della “buona” e della “cattiva” leadership, mostrandoci come sia proprio questa la chiave per rendere un lavoro migliore, più efficace e gratificante.
Consigliato a… chi ha – o ha avuto – un pessimo capo, e desidera sapere come comportarsi per migliorare i rapporti. Ma anche a chi è – o è stato – un pessimo capo, e desidera imparare a costruire un ambiente positivo in cui collaborare.
Cosa ci è piaciuto di più: la capacità di descrivere realisticamente il mondo del lavoro, ma con leggerezza e un pizzico di ironia, senza tralasciare la gravità del problema: perché un cattivo capo può intossicare un ambiente di lavoro, danneggiare i risultati e deteriorare la salute mentale delle persone.

Le faremo sapere 

Le faremo sapere

Autore: Denis Murano (pseudonimo di un professionista che lavora da anni nel settore delle Risorse umane), già autore di Risorse inumane. Nei suoi libri, vuole raccontare la cruda realtà, sfuggendo alla retorica dei leader illuminati e imprenditori più caritatevoli del Messia.
Editore: Vallardi.
Genere: a metà tra testo narrativo e pratico, questo volume ci rivela il lato poco noto delle aziende, insegnandoci come essere invitati al colloquio, ottenere il lavoro e, soprattutto, non farci fregare.
Pagine: 360.
Trama: questa è la storia cruda e disincantata di un manager che, caduto in disgrazia, grazie al suo bagaglio di tecniche ed esperienze, riesce a ricostruire dal basso la propria carriera e tornare al top.
Consigliato a… chi non vuole più piangersi addosso e desidera conoscere qualche strategia per ottenere (e non perdere) il proprio lavoro.
Cosa ci è piaciuto di più: il fatto che l’autore si serva della sua storia personale per dare consigli utili per muoversi nel mondo del lavoro. Con cognizione di causa e grande consapevolezza, ci guida in un mondo che sì, è crudele, ma può essere anche dominato.

Mollo tutto e cambio vita

copertina di Mollo tutto e cambio vita. Il metodo pratico e innovativo per progettare il piano B perfettoAutrice: Monica Lasaponara, che lavora come Escape Coach, offrendo corsi, workshop e percorsi a chi è in cerca di una dimensione professionale diversa dal classico lavoro da dipendente. Il suo obiettivo? Aiutare le persone a trovare metodi alternativi di carriera.
Editore: Newton Compton Editori.
Genere: guida pratica e innovativa per chi ha voglia di ricominciare tutto. Partendo dal lavoro.
Pagine: 256.
Trama: riprendere il controllo della propria vita. Liberarsi da un lavoro troppo stressante. Diventare indipendenti. Rincorrere le proprie aspirazioni. Passo dopo passo, l’autrice analizza e smonta le più comuni scuse e paure generalmente accampate per evitare di buttarsi in un nuovo progetto.
Consigliato a… chi sente che è arrivato il momento di un cambiamento profondo. A chi vuole lasciare il proprio lavoro e desidera ritrovare la felicità.
Cosa ci è piaciuto di più: la grinta e la lucidità con cui Monica Lasaponara accompagna il lettore in un percorso volto al raggiungimento della vera soddisfazione professionale.

 

(articolo in collaborazione con Upday)

Fonte: www.illibraio.it

  • Commenti

Scopri i nostri suggerimenti di lettura personalizzati

Accedi al sito

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.