Tredici cose che non hanno senso

Acquista
Ci sono 13 fenomeni che sfidano la capacità di comprensione degli scienziati. Nella maggioranza dei casi la comunità scientifica li ha più o meno consapevolmente messi da parte o ignorati, forse perché li ha considerati (e li considera) inquietanti o in potenza devastanti rispetto alla visione del mondo cui siamo abituati. Essi spaziano dalla biologia alla cosmologia, dalla chimica alla psicologia alla fisica, e riguardano l'effetto placebo, le accelerazioni delle sonde Pioneer, i raggi cosmici, le implicazioni di un virus trasgressivo, l'omeopatia, il decimo pianeta, i segnali di una vita extraterrestre, le costanti variabili, la fusione fredda, la vita e la morte, il libero arbitrio, persino il sesso. A ogni argomento, e ai relativi enigmi, l'autore dedica un capitolo e lo fa con semplicità, nella convinzione che risolvere tali problemi ci aprirà gli occhi su vaste aree della scienza ancora inesplorate. Non solo, ma ciascuna di queste anomalie, e il modo in cui finora (non) sono state affrontate, avrà moltissimo da insegnarci sulla nostra mente e sul processo di acquisizione della conoscenza. In altre parole, i misteri della natura sono del massimo interesse, ma ancor più affascinante è il nostro modo di porci di fronte ad essi. Talvolta è confortante pensare che la scienza domini l'universo; ma le cose non stanno proprio così.
Titolo
Tredici cose che non hanno senso
ISBN
9788830424265
Autore
Collana
Dettagli
Cartonato
N° di pagine
294
  • I libri di Michael Edward Brooks

Tredici cose che non hanno senso

M. Brooks

Ci sono 13 fenomeni che sfidano la capacità di comprensione degli scienziati. Nella maggioranza dei casi la comunità scientifica…

18,60€

Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.