Wilbur Smith si confessa: “Non ho rimpianti”

Redazione Il Libraio | 26.11.2014

IlLibraio.it ha incontrato "il re dell'avventura", in Italia per parlare del suo nuovo romanzo, "Il dio del deserto" - Immagini e video


Vent’anni dopo “Il dio del fiume” il romanzo che ha consacrato Wilbur Smith  in Italia, il “re dell’avventura” è tornato all’antico Egitto con il romanzo “Il dio del deserto” (Longanesi).

Per l’occasione, nel corso del suo tour in Italia, Smith ha concesso una video-intervista a IlLibraio.it. Nella quale ha parlato, tra l’altro, del suo alter ego letterario, Taita, della sua fascinazione per l’antico Egitto, del suo prossimo libro. E non solo: Wilbur Smith ha anche spiegato, a chi sogna di scrivere un bestseller, come riuscirci e, dopo una vita di successi e avventure, ha confessato di non avere rimpianti…

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA:

 

Scopri i vincitori del concorso “Portaci con te nella tua più grande avventura”, indetto in collaborazione con Famiglia Cristiana in occasione della pubblicazione de Il dio del deserto – E guarda le immagini di Smith al Museo Egizio di Torino:

 

Wilbur Smith ospite del Museo Egizio di Torino

 

Wilbur Smith ospite del Museo Egizio di Torino

Fonte: www.illibraio.it

  • Commenti

Scopri i nostri suggerimenti di lettura personalizzati

Accedi al sito

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.