newsletter
 
 
Cerca   
>> Extra      >> Contatti      >> English      

 IL LIBRAIO


 L'AUTORE
Alessia  Gazzola
Clicca qui >>


Longanesi



 EXTRA



 
 LA SCHEDA LIBRO
 
   
PERCHE' NON POSSIAMO ESSERE CRISTIANI (E MENO CHE MAI CATTOLICI)
Piergiorgio Odifreddi
Saggistica
Collana: Le Spade
Pagine: 266
Prezzo: € 14.00
In libreria dal: 1 Marzo 2007
Libro  disponibile
    
 
 
 IL LIBRO
 
    In questo libro il matematico impertinente Piergiorgio Odifreddi compie un viaggio dentro le Scritture e lungo la storia della Chiesa, dalle origini ai giorni nostri. Come uomo di scienza, egli considera l’affermazione che quello della Bibbia è l’unico vero Dio una bestemmia nei confronti di Colui che gli uomini di buona fede, da Pitagora e Platone a Spinoza e Einstein, hanno da sempre identificato con l’Intelligenza dell’Universo e l’Armonia del Mondo. Come cittadino, afferma che il Cristianesimo ha costituito non la molla del pensiero democratico e scientifico europeo, bensì il freno che ne ha gravemente soffocato lo sviluppo civile e morale, e ritiene che l’anticlericalismo sia oggi più una difesa della laicità dello Stato che un attacco alla religione della Chiesa.
Come autore, infine, legge l’Antico e il Nuovo Testamento e le successive elaborazioni dogmatiche della Chiesa per svelarne, con una critica tanto serrata quanto avvincente, non soltanto le incongruenze logiche ma anche le infondatezze storiche, dando alla Ragione ciò che è della Ragione e facendo emergere dai testi la Verità: ovvero, dice Odifreddi, che "Mosè, Gesù e il Papa sono nudi."
 
 I GIUDIZI
 
    "Brillante e provocatorio!"
La Stampa
 
 UN BRANO
 
    "Se la Bibbia fosse un'opera ispirata da un Dio, non dovrebbe essere corretta, coerente, veritiera, intelligente, giusta e bella?
E come mai trabocca di assurdità scientifiche, contraddizioni logiche, falsità storiche, sciocchezze umane, perversioni etiche e bruttezze letterarie"?
 
 L'AUTORE
 
    Piergiorgio Odifreddi