La donna dalle mani di pioggia

Parigi, 1867: a qualche giorno dall'inaugurazione dell'Esposizione Universale viene ritrovato nella Senna il cadavere di un neonato. La madre, arrestata per l'omicidio, si proclama innocente e sostiene di aver affidato il piccolo Camille, molto malato, a un'infermiera. All'ospedale, però, nessuno ricorda né lei né il bambino. Il difensore d'ufficio che le viene assegnato è dapprima convinto della sua colpevolezza, ma dalle indagini emergono sconcertanti contraddizioni e persino la polizia segreta si interessa al caso? Parigi, 1992: quale motivo induce la giovane Gaëtane a studiare i documenti di una biblioteca relativi al presunto infanticidio di centoventicinque anni prima? A chiederselo è Bruno, uno studioso tedesco di storia dell'architettura giunto nella capitale francese per fare ricerche sull'edificio dell'Esposizione Universale. Dal momento in cui vede per caso in biblioteca l'enigmatica ragazza desidera conoscerla, a ogni costo. Lei alterna nei suoi confronti un timido interesse a un gelido distacco.
Ma quanto più, a poco a poco, il loro rapporto si approfondisce, è la storia che lei sta studiando ad affascinare sempre più Bruno?
Titolo
La donna dalle mani di pioggia
ISBN
9788830424890
Autore
Collana
Dettagli
Brossura
N° di pagine
400
  • I libri di Wolfram Fleischhauer

L’ombra dell’ultima rosa

W. Fleischhauer

È una musica irresistibile ad attirarla. Una magia che le toglie il fiato e la trascina verso il palco e verso il dramma che …

19,60€

Un enigma color porpora

W. Fleischhauer

Al centro del racconto una serie di quadri che riproducono con diverse varianti un unico soggetto: la Dama in rosso. Il punto…

16,50€

La donna dalle mani di pioggia

W. Fleischhauer

Parigi, 1867: a qualche giorno dall'inaugurazione dell'Esposizione Universale viene ritrovato nella Senna il cadavere di un neonato.…

16,50€

Goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.