“Crazy for football”, la storia vera di un’avventura: dal documentario al libro

Redazione Il Libraio | 25.09.2017

Usare il calcio per aiutare il reinserimento nella società di pazienti con storie di forte disagio mentale. Ecco il libro ispirato al documentario "Crazy for football", che racconta un’avventura nata dal sogno coraggioso di uno psichiatra romano


Un’avventura che nasce dal sogno coraggioso di uno psichiatra “da combattimento”: usare il calcio per aiutare il reinserimento nella società di pazienti con storie di forte disagio mentale. Una storia vera che, dopo essere stata raccontata da Volfango De Biasi (regista e sceneggiatore) e Francesco Trento (scrittore e sceneggiatore) nel documentario vincitore del David di Donatello 2017 Crazy for football, arriva anche in libreria per Longanesi.

Il volume raccoglie dodici storie di disagio mentale e rinascita, racconta di dodici persone che sono riuscite a risalire dai loro abissi emotivi e hanno compiuto un’impresa: partecipare al primo Mondiale di calcio a 5 per pazienti psichiatrici, in Giappone. Guidati dalla visionarietà temeraria di uno psichiatra romano, il dottor Santo Rullo, e dall’entusiasmo di un giovane regista, i dodici improbabili eroi hanno saputo fare squadra, sfidare i loro mostri e mettere alla prova i loro limiti. Il loro viaggio è un percorso in biblico tra sanità e follia…

https://www.youtube.com/watch?v=reYRScg3fDM

Fonte: www.illibraio.it

  • Commenti

Scopri i nostri suggerimenti di lettura personalizzati

Accedi al sito

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.